.
Annunci online

CoFfEeAhOLiC
"Pour être irremplaçable, il faut être différente". Coco Chanel

Although you think I cope,
my head is filled with hope...
of some place other than here.

Although you think I smile,
inside all the while...
I'm wondering about my destiny.

I'm thinking about,
all the things,
I'd like to do in my life.

I'm a dreamer,
a distant dreamer,
dreaming for hope, from today.


Per scrivermi clicca qui!  
Le avversità possono essere superate
solo pensando come sarebbe il mondo
se i nostri sogni finalmente
si avverassero. 
Arthur Golden

Free Image Hosting at allyoucanupload.com
DIARI
21 novembre 2013
Dov'è ora il mantra?

SE solo, per un istante, riuscissi ad afferrare quei flashbacks di chiarezza che continuano ad occuparmi la mente.

La chiarezza di cosa esattamente fosse il meglio della vita. 

Tutto quello che la mia immaginazione infantile, sfrenata ma resa segreta da una timidezza esagerata, aveva con chiarezza elaborato e teneva come un mantra.

Un mantra che mi aveva aiutato a superare gli anni orrendi delle medie, racchiusa in un mondo diverso da quello reale che detestavo.

Un mantra che mi aveva sempre permesso di guardare al futuro con occhi brillanti.

 Sempre, per anni a venire. Anche quando, ormai al’ università, immersa in una vita quotidiana di studi, lezioni, nuove amicizie, nuovi interessi, nuovi orizzonti, non avevo apparentemente più tempo e necessità di ricordare quei sogni. 

Anche allora, nei momenti di vuoto, di sconforto, sentivo nell aria il luccichio di quei ricordi a guidarmi, a rimettermi in piedi, a spingermi a guardare oltre il presente, mantenendo una fiducia assoluta in un futuro di speranze.

Cosa esattamente contesse quel futuro non me lo domandavo, era deciso di volta in volta. 

Per ogni caduta una nuova pagina, una nuova pelle, un nuovo tentativo di riaggiustare la rotta.

Arrivata a Londra, il processo si è fatto più veloce, più pressante, più  estenuante, le cadute più pesanti, più dolorose, ma ho sempre trovato la forza di riaccendere le luci.

Fino ad ora.

In cui sento solo una confusione e una lontananza da tutto. Vedo solo una nebbia di stanchezza.

Non ho idea di dove sono e come sia finita qua. E non sono neppure sicura che questo abbia importanza in realtà.

E’ come se i flashbacks di chiarezza si siano fatti sempre più incomprensibili. E le luci sono semplicemente spente. 

Sono troppo stanca per anche solo pensare alla prossima pagina.





permalink | inviato da CoFfEeAhOLiC il 21/11/2013 alle 16:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
arte
11 febbraio 2008
The Execution of Lady Jane Grey-National Gallery again

Ieri meditavo di chiudermi dentro la National Gallery (ma qualsiasi galleria d'arte fungerebbe in realtà).
Non appena metto piede lì tutto il resto scompare.
Problemi, ansie, nervosismi magicamente spariscono, la mente si svuota e tutto appare perfetto, limpidamente surreale.
Ci sono pure dei divani comodi, non fa ne freddo ne caldo, il caffè non è disgustoso, il cibo apprezzabile...mmmm...

Aggiornamento:
La pax regalatami dalla National è già andata allegramente a farsi fottere.
In primo luogo grazie alle simpatiche agenzie di case che mi stressano per poi dirmi che cmq non c'è nulla che possa matching with my requirements (gli stessi da mesi notiamo)...
Un altro affettuoso e caloroso ringraziamento va alle agenzie di recruitment che mi chiamano mille volte per farmi le stesse domande: "Do u speak italian?Are you sure?", ovviamente senza alcun senso...altrimenti non c'è gusto.
Last but not least gli amici che scompaiono nel nulla senza minimamente farsi vivi per settimane e senza rispondere...
Ah...quasi dimenticavo (ma magariii) di ringraziare infinitamente la Spagna per essersi comportato da emerito stronzo.
Grazie, grazie di cuore, mi mancava la tua figurina nella mia collezione.





permalink | inviato da CoFfEeAhOLiC il 11/2/2008 alle 13:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (33) | Versione per la stampa
8 febbraio 2008
Epiphany
La sensazione è ancora di essere in sospeso in attesa di un giudizio su ogni campo, di essere circondata da punti di domanda ma almeno ho avuto il coraggio di guardarmi nello specchio e vedere il vuoto che mi stavo scavando con decisione, affrontarlo e decidere di smettere di giocare con me stessa, di guardare in faccia alcune realtà e prendere una decisione.
Nello stesso posto ho visto il cielo e l'inferno, nelle stesse ore, a 7 giorni di distanza, un A.ngelo è caduto davanti ai miei occhi e improvvisamente ho iniziato a vedere intorno a me solo mostri, a vedere che cosa ero diventata.
Un sabato sera ho conosciuto Qualcuno che mi ha fatto scoprire di poter avere ancora gli occhi che brillano e che mi ha fatto scoprire che dove -da due anni -pensavo non ci fosse che terra bruciata forse può ancora crescere qualcosa. Il Paradiso.
Il sabato sera successivo questo Qualcuno decide che non ha voglia di rivedermi e -mentre realizzo che nemmeno io avrei voluto vedere qla che ero in quell'istante-mi scopro sola in mezzo al vuoto di un incomprensione totale, come unica consolazione mi viene offerto solo ciò che ero stata in grado di dare ai riflessi del mio vuoto esterno, un'alzata di spalle, tanto alcool e "Have fun, forget it!!".L'Inferno.
Sono uscita al freddo, ho chiamato C., ho realizzato la fortuna di avere lei a London, una persona vera, fuori dalla cornice di questo mio specchio di follie. Sono rientrata aspettandola e lì, l'Epifania: ero troppo sobria per non vedere lo schifo che l'alcool mi faceva ignorare, le persone senza senso e sopratutto le bugie smascherate, per l'ennesima volta, di A. Le follie arroganti, le lacrime false, il tentativo di parlarle è stato, per l'ennesima volta a vuoto.
Ed è stato l'ultimo.
Uscita in strada, vedo da una parte l'ennesima scenata di A., dall'altra C. e le corro incontro ridendo e piangendo, ho realizzato che stavo lasciandomi alle spalle qualcosa di mio, e mi sento sollevata e sconvolta.
E' passata una settimana e mi sento come disintossicata e lontana da tutto, complice il cambio di casa e di persone intorno a me, come essere stata graziata da un baratro.













permalink | inviato da CoFfEeAhOLiC il 8/2/2008 alle 11:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (29) | Versione per la stampa
25 gennaio 2008
Vado in Pausa
Un secondo, un'ora, un giorno o quanto sarà
stacco.
Ho bloccato quanti dovevo (msn).
Non risponderò a chi di dovere (mobile).
Non posterò (sigh).
Non emailerò.
Vedo molte cose da rimettere in ordine, tante cose da archiviare,
 troppe cose da buttare e decisamente TROPPE da rivalutare.

Lo farò.
-Ci proverò-
**a presto**




permalink | inviato da CoFfEeAhOLiC il 25/1/2008 alle 1:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa
23 gennaio 2008
Bad Day- again and again and again
Non ce la faccio davvero più.
Voglio tornare a casa, voglio la mia casa perfetta, in cui sono viziata e non devo preoccuparmi di nulla.
E' troppo duro qui, e l'ennesimo colloquio andato male perchè ti sbattono di nuovo in faccia che non parli come una madrelingua, l'ennesimo problema con la casa, non li reggo più.





permalink | inviato da CoFfEeAhOLiC il 23/1/2008 alle 13:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
21 gennaio 2008
Il tempo delle mele...marcie!

Dreams are my reality the only kind of real fantasy
illusions are a common thing
I try to live in dreams it seems as if it's meant to be.


E quando poi nel sogno (reale nel senso di notturno) sei nel Futuro ma con il tuo Passato, nella Sua città, che è poi la tua preferita, davanti a Notre Dame e ti senti così felice come non ti ricordi il tempo di esserlo stata (o meglio te lo ricordi...ma sarebbe meglio non te lo ricordassi...)...e Lui fa una cosa che nella Reality non farebbe mai -già suonano mille campanelli d'allarme che indicano come tutto sia impossibile anche in un Dream- ma la tua sosia del Futuro se ne strafrega e si continua a perdere nei suoi occhi verdi mentre Lui si inginocchia e le chiede di sposarla...
La Sosia del Futuro, ben vestita e radiante, piange di gioia...
Ecco...quando succede...e qnd la IO del presente si sveglia con lacrime di RABBIA maledicendosi (per essersi svegliata?per averlo sognato?Boh...) allora realizzi che forse DAVVERO ha ragione Luz quando ti dice che rischi di farti intrappolare dalla dimensione onirica...uffa.




permalink | inviato da CoFfEeAhOLiC il 21/1/2008 alle 23:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
televisione
20 gennaio 2008
Ritorno nel passato...
Londra è invasa da depliants di uno spettacolo teatrale con Alvin Rock& Roll...inutile dire che io e C. vedendoli ci siamo precipitate in una marea di ricordi d'infanzia...eheheh!!
Ora siamo in youtube a guardarci mille sigle mentre sgranocchiamo poc corn...e ci stiamo domandando perchè non facciano più cartoni cosiiiii....odddddiiiooo, mi sto piegando in due con Jem e le holygram, con Robin Hood con Zero in condotta (ti pregooooo), sono in estasi davanti a "E' quasi magia Johnny" (AVREI PAGATO ORO per essere come SAbrinaaaa), al Tulipano Nero (trooooopppooo coool!!!), Occhi di gatto (quante volte ho giocato con le mie amiche, ovviamente tutte volevamo essere Sheila), Il mistero della pietra azzurra, Lady Oscar...che poi erano i miei preferiti ovviamente!!
Oddio...sono commossa...i mini Pony...e gli orsetti del cuore....



permalink | inviato da CoFfEeAhOLiC il 20/1/2008 alle 0:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
18 gennaio 2008
Plum hair & mean reds
Oggi alterno momenti di "mean reds" -come direbbe Holly Golightly- a sprazzi di sanità mentale.
La buona nuova è che ho -finalmente!!- i capelli color plum (ehehehe), la brutta è che non ci sono nuove dal fronte jobs.
E, visto che quando le cose iniziano a sistemarsi minimamente qualche terremoto deve accadere, nel momento in cui abbiamo trovato una possibile 
temporary solution per la casa ovviamente i nostri allegri amichetti con cui la stiamo cercando hanno ricambiato idea in merito.
 No Comment.

Update:
ho un momento di estrema fierezza personale mentre sono riuscita a rinunciare ad un'uscita che si preannunciava se non altro ad alto tasso alcolico e ad alto tasso di disastri...per allontanare la tentazione mi sono fiondata as usual nello shopping inoltrato e in una mega pizza con chiacchierata e poi chattata con due care amiche...






permalink | inviato da CoFfEeAhOLiC il 18/1/2008 alle 15:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
17 gennaio 2008
Mi aspetto molto da questa giornata
...nonostante la prima scoperta mattutina sia stata la mancanza del pane sopra cui spalmare la Nutella, nonostante l'Animale Domestico abbia impestato la casa con la Cipolla lasciandola poi allegramente anke a due millimetri dalle buste di Tea (sigh!), nonostante il blog stamattina mi stia facendo impazzire con problemi tecnici...continuo ad aspettarmi un pò di sforzo e di buona volontà dagli Astri nel volermi cortesemente offrire un servizio migliore di quelli avuti nelle precedenti settimane...

First update: Forse forse forse si è risolto momentaneamente il problema delle case...crossed fingersssssss...



permalink | inviato da CoFfEeAhOLiC il 17/1/2008 alle 10:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
13 gennaio 2008
Mantra
A volte sembra che l'unica cosa possibile per riuscire a non impazzire sia raccogliere tutti i problemi-non problemi, quelli che non siano ossia così fondamentali per l'esistenza minima (una casa, un lavoro, salute) e ficcarli dentro una grande scatola da chiudere con nastro adesivo e riporre il più lontano possibile. Almeno per un pò.
Il mio Mantra in questi giorni sta diventando "Non ci devo pensare".
Lo ripeto senza accorgermene, nei momenti di distrazione e non solo, come una formula magica che mi dovrebbe proteggere.
E nel frattempo cerco di risolvere il resto, lentamente e concentrandomi sul lasciare margini di riposo forzato ai nervi, come ieri nell'ennesima immersione nella Tate Britain...con istanti di estasi di fronte a
CARNATION di John Singer Sargent.





permalink | inviato da CoFfEeAhOLiC il 13/1/2008 alle 17:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 95726 volte